106
Voto(i)
 Ostra: la capitale della Valmisa

Le goliardate degli amici della vellutina dalla capitale della Valmisa: Ostra

nostradamusmarche.blogspot.com | Dettagli | Mappa | Visite : 107 |

  • RSS Feeds : n Ostra Damus : n Ostra Damus


  • OSTRA: CRONACA MARRONE - 29-04-2010

    Ostra, aspergillus cacarellis

    Una piccola disavventura domestica che poteva assumere "contorni" ben più preoccupanti si è verificata nella giornata di giovedi 29 aprile nell'abitazione di una neocoppia meticcia ostrense di cui non sono state ancora fornite le generalità. I due protagonisti della vicenda avevano da poco terminato di consumare il pasto delle 13 quando si sono casualmente accorti che la confezione di funghi (appartenenti alla famiglia degli aspergillus cacarellis) usata per il condimento di una pietanza, risultava scaduta, secondo la dicitura riportata in etichetta, da oltre 7 mesi. Per entrambi, dopo i primi comprensibili attimi di angoscia si è succeduta una sintomatologia a moderata componente diarroica da intossicazione alimentare acuta che ha richiesto la somministrazione di consistenti dosi di Imodium e di integratori salino-vitaminici, ed inoltre il pronto intervento di un operatore dei "sanitari" (leggasi idraulico) che ha provveduto immediatamente a liberare l'intasamento creàtosi ed a bonificare tutto l'ambiente. Fortunatamente già nel tardo pomeriggio le condizioni della coppia apparivano sensibilmente migliorate al punto che l'addetto ai "sanitari" poteva sciogliere la prognosi ed emettere regolare fattura. Ancora incerte le reali cause delle "scariche". Sembra infatti che più delle tossine patogene liberatesi dalla confezione incriminata, potè la paura.
    (29-04-10 Agenzia Kronos-tra h21:13)

  • OSTRA: FESTA DI PRIMAVERA - 26-03-2010

    Un breve riflesso filmato realizzato il 20 marzo scorso

    dall'Aquarius Video

    in occasione del nuovo tesseramento-soci

    dell'Ente Pro Godo durante la

    "Festa di Primavera"

    tenutasi alla Lanterna Verde di Ostra.

    Dopo aver gustato le prelibatezze della cena,

    gli intervenuti hanno proseguito la serata

    allietati dalla musica d'autore dei

    "MUSAICO".



  • CIRCOLO CULTURALE LA GIOCONDA -OSTRA- VI PREMIO "PAESEPOESIA" - 23-03-2010



    DAL CIRCOLO CULTURALE "LA GIOCONDA" DI OSTRA RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO.
    Presentazione
    Il Concorso Paesepoesia è alla sua VI edizione e, pur avvalendosi di sempre nuove collaborazioni, mantiene sostanzialmente il suo impianto organizzativo, fedele ai criteri che hanno ispirato fin dall?inizio questo Concorso di poesia in lingua italiana e in dialetto marchigiano.
    Il motivo ispiratore centrale resta infatti il riconoscimento del valore, talora artistico, sempre profondamente umano, della scrittura poetica. Una esperienza che richiama la ?malattia dell?infinito? , come la definisce Pietro Citati, e che muove oltre le pareti di ciò che luccica, falso e banale, per aprirsi alla ricerca e a sfide imprevedibili.
    Paesepoesia si apre a questo sospiro d?infinito come una bella piazza di paese marchigiano, insieme di linee, forme, volumi, colori che i nostri antenati hanno creato con arte umile e sapiente. E Piazza S. Pietro di Belvedere ne è divenuta immagine ed emblema.
    Il nostro Concorso intende anche ricordare Biagino Casci, a cui il Premio è intitolato. Belvederese, autodidatta e autore di versi, Biagino è scomparso qualche anno fa, lasciando una testimonianza di come la scrittura consenta di elaborare il dolore, non a un livello semplicemente consolatorio, ma attraverso un coraggioso cammino di riflessione - espressione.
    Da quest?anno, dopo il tentativo avviato nel 2009, vogliamo riservare un ? premio speciale ai giovani?, auspicando piena collaborazione con gli istituti scolastici di secondo grado.
    Grande importanza riserviamo alla Sezione Ragazzi, in quanto consideriamo di notevole valore, formativo e didattico, l?esperienza della scrittura creativa vissuta a scuola, e ci auguriamo anche fuori, dai ragazzi della scuola primaria e secondaria.
    Il Comune di Belvedere Ostrense
    in collaborazione con il Circolo Culturale ?La Gioconda? organizza
    ?Paesepoesia?
    VI Premio di Poesia intitolato a Biagino Casci
    Regolamento
    Art.1
    Il concorso è aperto a tutti ed è gratuito.
    Art.2
    Prevede la partecipazione, con un massimo di tre poesie a tema libero, inedite e non già premiate in altro concorso, sia per la Sezione Lingua Italiana, sia per la Sezione Dialetto Marchigiano. E? consentita la partecipazione ad entrambe le Sezioni
    .
    Art.3
    Le composizioni dovranno pervenire, entro e non oltre il
    31 maggio 2010 (farà fede il timbro postale di spedizione) al seguente indirizzo:
    Segreteria Circolo Culturale ?La Gioconda?
    Via Filippo Turati, 7
    60010 Ostra (An)
    (Tel. 071-68211/071-7987013)
    Art.4
    Gli autori invieranno i loro testi in n.8 copie, di cui una, in busta chiusa, recante:
    Dati anagrafici;
    Indirizzo, numero telefonico, eventuale e-mail;
    Breve curricolo.
    E? gradita anche una copia su supporto informatico.
    I partecipanti al ?Premio speciale giovani? dovranno indicare, esternamente alla busta chiusa, tale dicitura.
    Gli scritti presentati al Concorso non verranno restituiti.
    Art. 5
    Composizione della Giuria Tecnica:
    Presidente: Prof. Fabio Ciceroni, storico e critico d?arte;
    Vice-Presidente: Andrea Crostelli, poeta, pittore e critico d?arte;
    Isabella Belvederesi;
    Michela Ciarmatori;
    Ivana Federici;
    Giancarla Raffaeli;
    Sara Ubertini;
    Mara Vitale.
    La Giuria Popolare sarà formata dal pubblico presente alla serata di premiazione.
    Art. 6
    Il Premio si articola in due Sezioni di Concorso:
    Poesia in lingua italiana;
    Poesia in uno dei dialetti marchigiani.
    I giovani, dai 15 ai 25 anni, possono partecipare alle due sezioni di cui sopra, ma anche (o soltanto) al:
    Premio speciale Giovani.
    La Sezione Ragazzi, fuori concorso, è riservata alla partecipazione, con una sola poesia in lingua italiana o in dialetto, di bambini e ragazzi di scuola primaria e di scuola secondaria di 1° grado. La partecipazione potrà essere individuale o per gruppi-classe.
    Art. 7
    Ognuna delle due Sezioni di Concorso prevede:
    Il premio della Giuria Tecnica;
    Il premio della Giuria Popolare (assegnato ad una poesia scelta tra le finaliste).
    Gli autori delle quattro poesie prescelte riceveranno:
    Un?opera d?arte, offerta da autori affermati;
    Una targa e un diploma di merito;
    N.5 copie della raccolta delle poesie finaliste;
    L?omaggio di prodotti tipici locali.
    Tutti i finalisti riceveranno un diploma con il giudizio della Giuria Tecnica, n.5 copie della pubblicazione a stampa, l?omaggio di un prodotto tipico locale.
    Il Premio giovani sarà costituito da un buono-libri di euro 50,00.
    Ai partecipanti alla Sezione Ragazzi sarà consegnato un attestato individuale di partecipazione. I gruppi classe riceveranno dei libri per la biblioteca scolastica.
    I premi e gli omaggi non ritirati nella serata conclusiva, o entro il 31 luglio 2010 presso il Comune di Belvedere O., non saranno più disponibili.
    Altre informazioni:
    La Giuria Tecnica attribuirà il Premio per la migliore composizione in lingua italiana e in dialetto e selezionerà le poesie finaliste al Premio della Giuria popolare.
    I nomi dei vincitori e dei finalisti saranno resi noti sul sito www.prolocobelvedere.it e comunicati, tramite lettera, ai soli interessati.
    La serata di presentazione dei finalisti e di premiazione si svolgerà a Belvedere Ostrense, sabato 3 luglio 2010, alle ore 21.15, in Piazza San Pietro o, in caso di maltempo, presso il Teatro Astoria.

  • OSTRA: LA NUOVA CAMPAGNA TIM - 01-03-2010

    Ostra, fotogramma,nuova campagna tim

    La nuova campagna TIM:
    Direttore Creativo Esecutivo: Sergio Rodriguez
    Copywriters: Fabio Andreini e Pietro Putti
    Regia: Umberto Riccioni
    Art Director: F. Bigas Falana
    Direttore della Fotografia: Agostino Castiglioni
    Cineriprese KODAK INSTAMATIC '68: Fototecnica Braccobaldi
    Casa di Produzione: Filmmaster-Warner Bros-tra
    Post elaborazione: Aquarius Video
    Tecnico Audio: Martini DJ
    Location: Miami Beach
    Auto: Ford "Crown Victoria" e Fiat Punto "Attila"
    Interpreti: Cristian De Sica-Belen Rodriguez

  • OSTRA: ALLORO VELLUTINIANO - 24-02-2010
    cicli cingolani,pedale fermano,logo
    Domenica scorsa 21 febbraio 2010, uno splendido Roberto Mentuccia, ciclista ostro-marottese ex campione italiano UISP a cronometro e cofondatore del gruppo Amici della Vellutina, ha conquistato il gradino più alto del podio nell'importante kermesse ciclistica in terra d'Abruzzo ad Alba Adriatica (Teramo). Entrato imperiosamente nella fuga decisiva e, regolando con uno sprint superlativo gli altri fuggitivi, si è aggiudicato di forza l'importante "TROFEO BELLARIVA". Nonostante una vigilia tormentata da imponenti e irrefrenabili polluzioni notturne, è finalmente arrivata per questo "eterno ragazzo" classe 1964, la prima vittoria con la casacca del "Pedale Fermano-Cicli Cingolani" dopo una serie di buoni piazzamenti.
    A lui, giungano ancora una volta i nostri accorati complimenti (accoratellàti, quelli del suo rivale storico).

    ORDINE D'ARRIVO (prime posizioni):

    1Mentuccia Roberto -Pedale Fermano/C. Cingolani-
    2Lucci Giordano -Petritoli Bike-
    3Marinozzi Michele -Simoncini-
    4Sprecace' Primo -Mary Confezioni-
    5 Camaioni Giuseppe -Albense-
    6Menghini Angelo -Mary Confezioni-
    7Mc Cabe Damien -Melania-
    8Curti Emidio -Petritoli Bike-
    9Pierangelini Andrea -New Limits-
    10Catone Mirko -Xteam Teramo-
    11Parissi Domenico -Cicli Falgiani-
    12Pasqualini Roberto -Albense-
    13Properzi Mauro -Cicli Clementi-
    14Ascolani Daniele -Marfish-
    15Moretti Andrea -Mobili Rimini-
    16Trombetta Guido -Adriano De Zan-
    17Tentarelli Matteo -Adriatica Bike-
    18Capparucci Dario -Marfish-
    19Annunziata Aniello -Amici Della Bici-
    20Cecchini Fabrizio -Adriatica Bike-

    Lo sprint vincente,Roberto Mentuccia

    Lo sprint vincente di Alba Adriatica


  • OSTRA: SALA CINEVISION - 23-02-2010
    ostra,logo,sala SABATO 27 FEBBRAIO ORE 22.00
    ALLA SALA CINEVISION ADV DI OSTRA

    "Quando la pratica della sodomizzazione
    non può eludere
    dalla consultazione
    della scienza meteorologica"

    ostra,film,il mandolino"IL MANDOLINO DEL CAPITANO CAROSELLI"
    UN FILM DI BIGAS FALANA
    coprodotto dalla
    Warner Bros-tra & Aquarius Video

  • OSTRA - BUDAPEST: OSTRENSI DI SUCCESSO - 22-02-2010

    L'ostrense del rione "Largo Marina"
    JF "ROMA"
    imperatore del porno mondiale,
    si confessa a "Pirati"
    il reportage-RAI da Budapest
    di Selvaggia Lucarelli.

  • OSTRA: IL DIALETTO OSTRANO ANTICO lez.77 - 22-02-2010
    Ostra,dialetto ostrano "Asinus in cathedra"

    Casine di Ostra, Olmo bello

    Casine di Ostra
    OLMO BELLO (OLMO DI LANDO)
    20 Maggio 1888

    L' "olmo bello o di Lando" venne abbattuto nella primavera del 1935 quando ormai secco era divenu­to pericoloso per la pubblica incolumità. E' documentato che durante un violento temporale un fulmine stroncò un ramo dando 70 quintali di legna. Andare all'olmo di Lando era un'attraente scampagnata dove consumare la rituale merenda all'ombra di questo. L'olmo, ricordato da vari testi enciclopedi­ci, aveva straordinarie dimensioni e misurava 28 metri d'altez­za, 35 di diametro e 110 di circonferenza. Quando segarono il ciclopico tronco rivelò circa 400 cerchi concentrici nella sua sezione: era vecchio di quat­tro secoli! La contrada sulla quale era a dimora, ha il nome di via Selve, è compresa in quel triangolo pianeggiante che si stende a monte della confluenza del fiume Misa con il Nevola e che un tempo era coperto dalla famosa "Selva Bodiana". Lo storico Vincenzo Maria Cimarelli già nel '600 parla di que­sta grande e terribile foresta e ricorda fra l'altro "tre olmi di incredibile grandezza" che s'alzano sulla dorsale tra Misa, Nevola e Cesano. Lo stesso precisa che due di questi furono abbattuti nel 1574. Ciò a dimostrare la presenza non sporadica di queste grandi piante in questa zona. Sulle cause tecniche che portò alla morte il nostro olmo si sono avanzate varie ipote­si, la più plausibile insieme a quella della vecchiaia, è la scarsità d'acqua incontrata dopo il 1927 quando furono istallate a poche centinaia di metri le pompe per sollevare una sempre maggiore quantità d'acqua. I 500 quintali di legname prodotti, vennero venduti parte ad un fornaio di Belvedere Ostrense, parte acquistati dalla ditta Sellari, birocciari di Ostra, mentre la parte inferiore del tronco, quella con i cerchi concentrici, la volle invece l'ostrense Alberto Manoni, che, bramoso di far quattrini, mise a frutto l'idea di portarlo in giro per il mondo mostrandolo a pagamento. Tale idea si rivelò un autentico fiasco e, mentre si stava pensando ad un qualcosa di diverso, venne la guerra ed il legname rimanente fu utilizzato come combustibile.

  • OSTRA: CERIMONIA D'OLTRECONFINE - 18-02-2010
    Stemma di Belvedere Ostrense Dopo la sospensione da parte della RAI
    del gastronomo
    BEPPE BIGAZZI
    per apologia di gattibalismo,
    l'esperto culinario de
    "La Prova del cuoco"
    si consola con la cittadinanza onoraria conferitagli
    dal Comune di
    Belvedere Ostrense.

    Le chiavi del borgo sono state consegnate il
    17 febbraio 2010
    in occasione della
    "XX Giornata mondiale del gatto".



  • OSTRA: IL CARNEVALE 2010 - 15-02-2010

    Ostra 14 Febbraio
    Edizione 2010 del carnevale bodiese nelle immagini dell'Aquarius Video


  • OSTRA: IL DIALETTO OSTRANO ANTICO LEZ.76 - 09-01-2010
    ostra,dialetto ostrano
    "Asinus in cathedra"

    ostra,1972
    (Clicca per ingrandire)
    OSTRA febbraio 1972: alunni del catechismo sul sagrato della chiesa del convento
    dei Padri Cappuccini

  • OSTRA: I DUE GAUDENZINI 2009 - 29-12-2009

    Ostra,L'ostrense dell'anno

    Con 82 voti
    il presidente dell'AVIS
    (ma anche cantante e promotore turistico)

    DORIANO ZINGARETTI

    si aggiudica il titolo di
    "OSTRENSE DELL'ANNO" -GAUDENZINO 2009-
    Ha preceduto
    ANDREA LEONI(45voti) ed EMANUELE BIRARELLI (31voti)

    Ostra,ostrense dell'anno

    Con 73 voti
    l'insegnante (nonchè poetessa e pittrice)

    ALESSIA GALLI

    si aggiudica il titolo di
    "OSTRENSE DELL'ANNO" -GAUDENZINA 2009-
    Ha preceduto
    OMBRETTA VERZOLINI (48voti) e FEDERICA FANESI(43voti)



    Per onorare i neoeletti,
    alla sala ADV, sabato 2 gennaio 2010 alle ore 22.00
    sarà proiettato il nuovo cartone coprodotto dalla
    Warner Bros-tra e dall'Aquarius Video
    "OSTRA BOYS"

    OSTRA-BOYS,CLICK PER INGRANDIRE LA LOCANDINA

    GLI AMICI DELLA VELLUTINA
    COLGONO OCCASIONE
    PER RINGRAZIARE VIVAMENTE
    TUTTI COLORO CHE ATTRAVERSO LE 1008
    PREFERENZE VALIDE TOTALI ESPRESSE
    HANNO CONTRIBUITO ALLA BUONA RIUSCITA DELL'INIZIATIVA

    Il brano
    "Ostra is burning"
    è stato realizzato dai mitici


  • OSTRA: SALA CINEVISION - 19-12-2009

    Ostra,sala

    OSTRA - SALA CINEVISION ADV -
    SABATO 26 DICEMBRE ORE 22.00

    "Non servono le armature
    al palio della iena"

    Ostra,locandina,film

    "IL DENTINO DI UN CAVALIERE"
    UNA COPRODUZIONE WARNER BROS-TRA & AQUARIUS VIDEO
    Un cult-movie sul "medioevo" del 21mo secolo


  • OSTRA: SALA CINEVISION - 12-12-2009


    OSTRA, SALA CINEVISION ADV
    SABATO 19 DICEMBRE ORE 22.00


    "Io ne ho viste di cose
    che voi androidi
    non potreste mai immaginarvi"

    -Dagli assalti dei mutanti nel campo magnetico
    ai sussulti delle mutande in camporella-



    Ostra,film,PLAID RUNNER
    "PLAID RUNNER"

    (DI FALANA SCOTT)

    UNA COPRODUZIONE
    WARNER BROS-TRA & AQUARIUS VIDEO

  • OSTRA: CIOCCOLOSITA' - 11-12-2009


    -CIOCCOLOSITA'-
    OSTRA, 12 e 13 DICEMBRE

    "DELIZIE AL CIOCCOLATO
    A DUE PASSI DAL NATALE"


    ?DIVINA STRENNA?

    Fu impulso di benevolenza
    eclissato nell?amaro
    d?un seme sanguigno,
    a sparger da lassù
    virtù celesti,
    germoglio fecondo
    su voluttà terrestri.

    Passepartout d?estasi,
    incastro spiccio
    tra anèlito e capriccio,
    filamento vivìfico
    tra etereo,
    corporeo e salvìfico.

    Un lievitar d?afflato
    è vibrazione di meninge,
    sinfonia per il cuor
    e orgia di palato..
    ancor tu
    oh cioccolato
    d?eterno quest?anima profumi
    a lambir divina corte
    come pascià
    tra santi numi.

  • OSTRA: IL DIALETTO OSTRANO ANTICO, LEZ.74 - 09-12-2009
    dialetto,ostrano antico
    "Asinus in cathedra"

    Ostra,1913,Calesse

    -Ostra 1913-
    Calesse in Piazza Vittorio Emanuele II
    davanti all'ingresso della Chiesa di S.Giovanni
    (distrutta nel bombardamento del 16 Luglio 1944)
    *Collezione Romano Cioci*

  • OSTRA: NINNE NANNE OSTRANE - 08-12-2009

    Ostra,Collezione Enzo Manoni,Piazza Rosselli

    Dall'interessante e singolare volume di cultura popolare ostrana "Pizzichì pizzichì" curato sapientemente dai professori Bruno Morbidelli e Carla Raffaeli (presentato al pubblico sabato 5 dicembre al Teatro "La Vittoria"), estrapoliamo una selezione di ninne nanne tramandateci da vari testimoni e frutto di memorie pregne di ricordi indelebili.


    Ninna nanna bel bambino


    Ninna nanna bel bambino

    fai la nanna coccolino

    fai la nanna cocco de mamma

    chè papà vòle dormì.

    E' stado 'lvento

    che ha buttado giù la canna

    fai la nanna cocco de mamma

    chè papà vò riposà.

    Ninna nanna, nanna ooh,

    questo bimbo a chi lo do?

    Se lo do a la signora

    me lo ridà dopo un'ora.

    Ninna nanna, nanna ooh,

    questo bimbo a chi lo do?

    Se lo do a la commare

    se lo tiene quanto jè pare.

    Ninna nanna, nanna ooh,

    io riprovo ancora un pò.

    Se lo do a quell'omo bianco

    se lo tiene finchè n'è stanco.

    Ninna nanna, nanna ooh

    questo bimbo a chi lo do?

    Se lo do a quell'omo nero

    se lo tiene per un anno intero.

    Ninna nanna, nanna ooh

    questo bimbo a chi lo do?

    Dopo tante nenne e nanne

    il bambino s'addormentò!



    Ninna nanna


    Ninna nanna


    la gallina canta


    lascela cantà


    fà l'ovo per domà.


    Domà è festa


    se magna la minestra


    la minestra non me piace


    se magna pane e brace


    la brace è troppo nera


    se magna pane e pera


    la pera è troppo bianca


    se magna pane e panca


    la panca è troppo dura


    se va a letto addirittura.




    Dormi figlio


    Dormi figlio non è nulla


    c'è la mamma che te culla


    c'è la mamma che te canta


    che nel còr 'n firo te pianta.


    Se dal bosco esce la fiera


    dilessan (sic!) camicia nera


    cresci e dormi figlio mio


    va' con l'angelo di Dio


    cresci e dormi mio ometto


    ch'è già pronto il tuo moschetto


    ninna nanna ninna nanna


    tesoruccio della mamma.




    Sei e venti


    Ninna nanna sei e venti


    il bambino mette i denti


    na mette una dozzina


    fra stasera e domattina.


    Ninna nanna sette e venti


    il bambino si addormenti


    s'addormenta e fa un bel sonno


    e si sveglia domani a giorno.


    Ninna nanna otto e dua


    il bambino ha tanta bua


    ha la bua e guarirà


    e la Madonna l'aiuterà.




    Ninna nanna


    Ninna nanna


    cocco de mamma


    fa la nanna mio carò ninì,


    se lo bimbo somiglia a la mamma


    tanto bono non pòle venì.


    Tur lu lu chi li fa li tiene su,


    chi ha magnado le galline


    tiene su ste monelline,


    chi ha magnado i capponcini


    tiene su sti monellini.




    Zinna ò


    Zinna ò, zinna ò,


    che pacienza che ce vò!


    Co' sti pupi non c'è pace


    lu pancotto no je piace


    e la pappa non la vonno


    e 'gnà sta sempre a zizzà.


    Fa la nanna piccoletto


    dormi dormi su sto petto


    ma la nanna non vòl fare


    mamma ancora ha da cantare.


    Se sto fijo se dormenta


    mamma l'è tutta contenta


    mamma è sola anche stasera


    chi sa babbo endo' starà.


    Pupo non ave' paura


    non c'è 'l lupo là de fòra


    è lo vento che vo' entrà


    pupo bello fa' nannà.


    Ecco ti s'è addormentato


    'n altro giorno è già passado


    e domani che faremo?


    Lo Signore ce penserà.

  • OSTRA: ESERCITAZIONI DI OSTRANO ANTICO - 06-12-2009


    Attraverso il testo di una canzone di Vasco
    facciamo esercizio fonetico e scritturale dell'ostrano antico,
    un dialetto che risente del meticciamento
    tra forme mediane e gallo-italiche a substrato celtico.


    "VIENI QUI" -VèNE CHI-


    Almeno adesso che
    -Almeno adè che-
    Siamo seduti qui -stamo a sède chi-
    Perché non mi racconti -perchè nm'arconti-
    Cosa non va per te -què che n'và per te-
    Perché non resti qui -perchè n'armani chi-
    Non hai tempo mai -n'ciài mai tempo-
    Perché non ti fermi -perchè n'te fermi-
    Dimmi dove vai -dimme n'duè chevvai-
    Vieni qui! Vieni qui! -Vène chi! Vène chi!-
    Sò che non è così -Sò che nn'è cuscì-
    quello che avevi in testa -quello che c'avevi n'te la zocca-
    Non ci puoi fare niente -N'ce pòi fa gnè-
    La vita non si ferma -La vita n'se ferma-
    Perché non pensi che -Perchè n'pensi che-
    Ora che sei con me -Adè sei chi co' mme-
    Se anche non ti ricordi -Sci anche nt'arcordi-
    (se anche) non sai perché -(sci anche) n'celsai perchè-
    Vieni qui! Vieni qui! -Vène chi! Vène chi!-

    Vieni qui! Vieni qui! -Vène chi! Vène chi!-
    GUARDAMI -GUARDAME-
    Non potrai mai trovare un altro come me
    -Nnel'potrai mai rtrovà n'antro come me-
    Sarà difficile perfino anche per te -Sarà dificile pure per te
    Che hai sempre avuto tutto -Che cc'hai sempre avudo (a)nnigò-
    Tutto facile Tu -Tutto facile te-
    Almeno adesso che -Almeno adè che-
    Siamo seduti qui -Stamo a sède chi-
    Perché non me lo dici -Perchè non mel dighi-
    Quello che vuoi da me -Quello che vòi da me-
    Cosa vorresti che -Que voresti che-
    Cosa vorresti se -Que voresti se (sci)-
    Se tu potessi avere -Se (sci) te podessi ave'-
    Tutto quello che c'è -(A)nnigò-
    Vieni qui! Vieni qui! -Vène chi! Vène chi!
    -Vieni qui! Vieni qui! -Vène chi! Vène chi! --



  • OSTRA: SALA CINEVISION - 05-12-2009

    OSTRA,SALA

    OSTRA, SALA CINEVISION ADV
    SABATO 12 DICEMBRE 2009, ORE 22.00



    "Furenti capacità da picchiatore
    e grandi doti da incassatore,
    finalizzate alla conquista
    della corona nazionale
    dei mediamass..mediologi"


    OSTRA,FILM,SANTORO SCATENATO

    "SANTORO SCATENATO"
    di FALAN SCORSESE
    UNA COPRODUZIONE
    WARNER BROS-TRA & AQUARIUS VIDEO

  • OSTRA: L'OROSCOPO 2010 DEGLI OSTRENSI - 03-12-2009
    ARIETE (21 Marzo/20 Aprile) Sarete al top della felicità sentimentale, al punto tale che, se siete in coppia ma non ancora sposati, entro marzo andrete a parlare con l'arciprete per prenotare la cerimonia religiosa. Vedrete, andrà tutto a ciuffolodritto, a patto di lasciare una lauta mancia all'officiante e non seguire la moda kitch del pranzo nuziale alla Piana della Serra. Per i single del segno, grandi acchiappi nel periodo estivo (ma solo se andrete spesso a buganella sul lungomare tra Marotta e Pontesasso). A maggio, consigliabile 'na sgappata da Matteo per puntare qualche bòcco al lotto (senza sputtanasse tutta la paga). Salute: se lo stòmmigo e la panza fanno i capricci, non esagerate con i confetti lassativi della Conad. Nel lavoro sarete riluttanti a modificare quello che avete costruito (anche se ogni tanto vi verrebbe voglia di mandare a fare in culo 'lcapoccia). Per chi è in cerca di occupazione, buone nuove a partire dalla primavera (quando gli impiegati del centro dell'impiego usciranno dal letargo).

    TORO (21 Aprile/20 Maggio)Nella vostra vita sessuale è arrivato il momento di cambiare la marca dei preservativi...fate basta con quelli scadenti dei distributori automatici del giornalaro o degli hard discount e fate un salto in fermacia (quellalassù o quellalaggiù è listesso)...vi sapranno consigliare personalmente i prodotti qualitativamente migliori e con le giuste innervature. In estate anche se vi sentirete sentimentalmente insoddisfatti, evitate di frequentare il nuovo quartiere a luci rosse della Piazzetta e non fatevi tentare dagli annunci del Bugiardo'. Se sul lavoro vi sentirete stracchi è ora che fade domanda sul Comune. Per tutto il 2010 non sfidate troppo la dea bendata ma limitatevi ad una scopetta ogni tanto Fòri de Porta. Salute: sarete protetti dagli astri ma state alla larga dalle salcicce piccanti de Mencarello per non far fuoriuscire i cicciòli delle 'moròidi.

    GEMELLI (21 Maggio/21 Giugno) Se ve batte 'lcòre per una persona ostrense lassade perde, orientate le vostre attenzioni oltreconfine, attenti però a non mischià la razza con quelli de Corinaldo. Per tutto il 2010 gli ormoni saranno a mille e vi scadranno le pasticche del Viagra dentro al commodino. Per le appartenenti del segno, possibili errori di calcolo nel conteggio dei giorni fertili, la matematica non è il vostro forte, ripassate la tabellina del 69. L'aspetto economico-finanziario godrà dei benefici della lenta ripresa economica se investirete i vostri sparagni nella produzione del mèle biologico. Salute: il palato gode ma il vostro fegato trìbbola, vi siete mai chiesti quante volte siete andati a magnà lì dal Monnado?


    Per il vaticinio sui restanti segni zodiacali attendiamo il consulto della palla del Venerabile.

  • OSTRA: SALA CINEVISION - 29-11-2009
    Ostra,sala cinevision

    SABATO 5 DICEMBRE ORE 22.00
    SALA CINEVISION OSTRA

    "L'ultimo episodio
    della fortunata saga eroticopolitica
    dell'infaticabile Starspump"

    Ostra,locandina,film
    "L'IMPURO COLPISCE ANCORA"
    (Il Pompastelle)

    Una coproduzione Aquarius Video - Warner Bros-tra